torna agli eventi

Dal 22 May 2017

Storia del Fumetto Queer in 5 Titoli

Dalle ore 20:30 alle ore 21:30

luogo: Mediateca de La Cappella Underground - Via Roma 19 - 34124 Trieste (TS)

"Segnali di Fumo" della Mediateca de La Cappella Underground presenta un breve incontro che vuole essere una sintesi introduttiva di quello che è un panorama vasto e variegato. Partendo da 5 famosi titoli (Kake di Tom of Finland, Figlio di un preservativo bucato di Howard Cruse, Super Paradise di Ralf Koenig, Fun Home di Alison Bechdel e Racconti estremi di Gengoroh Tagame), Massimo Basili, ci offrirà una panoramica su quello che è il fumetto LGBTQIA.

MASSIMO BASILI nasce a Como nel 1973. Dal 1995 lavora nel campo del cinema d’animazione, collaborando a serie televisive come Corto Maltese, Coccobill, Prezzemolo, Sandokan, Carnaby Street, I tetti di Venezia. Partecipa poi come assistente animatore al lungometraggio d’animazione Johan Padan alla descoverta delle americhe di Dario Fo. Contribuisce anche ai successivi film d’animazione italiani Opopomoz e Totò Sapore. Dal 1998 si cimenta coi fumetti, pubblicando una striscia umoristica sul mensile Pride, alcune storie di Calimero e una storia breve in un’antologia della Echo Communication di Milano.
Dal 2000 lavora come illustratore per il mensile Pride. Nel 2005 ha vinto il “Nonkorso” di Kappa Edizioni con la storia a fumetti Hiroshima, mai più! e nel 2006 il concorso Il preservativo è Comodo! con la storia a fumetti Latex Salvificus. Lavora come illustratore per le agenzie di pubblicità Bates , Caleidos, Fcb, Imageware, Besanopoli e Publicis. Dal 2003 realizza copertine per i Gialli Mondadori da edicola. Dal 2009 collabora con Style Piccoli, ritraendo i più importanti giornalisti italiani. Vive e lavora a Milano.

Vedi l'evento su